L’Associazione  Culturale  “LA  CENTURIA”  collabora  con  l’Associazione  di  Albenga   SINE  MELLUS  VEL  CORONA  nel  campo  della  Rievocazione  Storica dei  secoli  XII-XIII-XIV.Di  seguito,  ecco  una  breve  presentazione  del  gruppo  in questione:


Sine Mellus Vel Corona, si propone come compagnia di spettacolo itinerante medievale (1200 – 1450). Un gruppo che nasce su una formula composita: vita quotidiana (animazione di campo, allenamento marziale, arti e mestieri) e spettacolo organizzato (giocoleria, duelli, danza, animazione per banchetti).

Scartare l’ambiente gerarchico-militare è una scelta di libertà, matrice di un impianto basato sulla ricerca storica, ma con lo sguardo attento all’intrattenimento ed all’interazione con il pubblico. Sine Mellus Vel Corona aggrega un nucleo operativo di dieci persone più una variabile di figuranti non specializzati. La presenza di cinque competenti di combattimento (non solo spade), un giocoliere/mangiafuoco e i suoi apprendisti, danzatrici, garantisce momenti di animazione preparata oltre a scene improvvisate a partire da situazioni verosimili come risse, riti religiosi, commercio.

Ciò non significa del resto precludere la credibilità dei personaggi da medioevo durante tutto l’arco della manifestazione. Obbiettivo: dare vita alla cultura altra del Medioevo, nascosta e ben diversa da quella ufficiale religiosa. Quella dei giullari, dei saltimbanco.

Il materiale umano proviene da gruppi di rievocazione affermati, con i quali ha acquisito abilità e competenze distinte. Un’esperienza che, dal punto fermo della vita di campo, spazia alla collaborazione con gruppi esteri, a spettacoli su palco (a canovaccio e non), ma soprattutto madre di una passione dal nome Sine Mellus Vel Corona. Ricerca, spettacolo, ma soprattutto voglia di crescere nell’interscambio.

Interscambio non ha però nulla a che spartire con staticità o limitazione. Nasce così Bonanacroin, sezione dedicata ai generi cinematografico-letterari fantasy, volta a ricreare un ambiente in tema.

Bonanacroin apre le porte al tolkieniano, ai Forgotten Realms, alle terre di Shannara, ai protagonisti delle ambientazioni di Magic, ma anche al ciclo arturiano e al fantastico medievale, radunando le razze e i personaggi conosciuti tra le pagine in una locanda, in un borgo, in una compagnia di viaggio. Bonanacroin non è vetrina: i caratteri di razza e personali di ogni personaggio traspaiono nell’interazione tra gli animatori e gli ospiti (giocatori e spettatori) per farli sentire coinvolti in un’ambientazione realistica. Durante l’incontro i personaggi daranno vita a situazioni di spettacolo (giocoleria, canti, duelli, corteggiamenti…). I volti fantasy: maghi, elfi e drow, barbari e guerrieri, nobili paladini, ranger, cacciatori di vampiri, chierici.

Per info e contatti:
sinemellusvelcorona@email.it
bonanacroin@email.it

Simone Piccolo 3890754847
Giulia Paltrinieri 3207616405